Skip to main content
Shaping Europe’s digital future logo
CONSULTATION

Consultazione pubblica sul rapporto Lamy: l'utilizzo futuro della banda UHF di telediffusione

La Commissione europea sta raccogliendo pareri sulle raccomandazioni strategiche del rapporto Lamy riguardanti la strategia politica a lungo termine per l'utilizzo futuro della banda UHF (470-790 MHz), con l'obiettivo di adottare una posizione sul seguito da dare alle raccomandazioni.

Il rapporto di Pascal Lamy, presidente del gruppo ad alto livello, studia come utilizzare in futuro le scarse risorse di spettro nella banda UHF di telediffusione.

Per elaborare una strategia a lungo termine per l'utilizzo della banda UHF in futuro, la Commissione terrà conto dei seguenti elementi:

il rapporto Lamy

i contributi del gruppo "Politica dello spettro radio" (RSPG)

gli studi della Commissione

le risposte a questa consultazione.

Eventuali modifiche all'uso attuale della banda UHF influirebbero sulla portata e sulla qualità dei servizi mobili e di telediffusione. Potrebbero inoltre richiedere l'adattamento delle attrezzature, ad es. i televisori. Sussistono questioni specifiche sulle conseguenze per i cittadini.

A chi si rivolge la consultazione?

La Commissione desidera conoscere il parere dei seguenti soggetti:

  • settore delle comunicazioni mobili e della telediffusione, compresi quanti elaborano programmi e organizzano eventi speciali (PMSE)
  • settore universitario con aree di specializzazione pertinenti
  • cittadini, utenti di servizi a banda larga televisivi e/o senza fili, associazioni di utenti.

Ci auguriamo che i cittadini, i consumatori e le loro associazioni partecipino alla consultazione, poiché gli sviluppi futuri dell'utilizzo della banda UHF avranno conseguenze sulla quantità e la qualità dei servizi mobili e di telediffusione e potrebbero comportare la necessità di aggiornare i dispositivi (ad es. i televisori).

Il questionario comprende una sezione appositamente pensata per i cittadini. La sezione con informazioni generali illustra gli aspetti rilevanti per i cittadini e i consumatori e chiarisce il questionario.

Periodo di consultazione

12 gennaio – 12 aprile (data di scadenza)

I contributi ricevuti dopo la data di scadenza non saranno presi in considerazione.

Trasparenza

I partecipanti sono tenuti a indicare se rispondono a titolo personale o se rappresentano le opinioni di un'organizzazione. I partecipanti che rispondono per conto di un'organizzazione sono pregati di indicare chi rappresentano e, se pertinente, il numero di pareri raccolti all'interno dell'organizzazione.

Le organizzazioni sono invitate a iscriversi al Registro della trasparenza.
I contributi delle organizzazioni non iscritte al Registro saranno pubblicati separatamente.

Come partecipare

Rispondere al questionario online

o

via e-mail allegando un documento con le risposte in formato Word, PDF o ODF

o

scrivere a:

Commissione europea

DG Reti di comunicazione, contenuti e tecnologie

Unità B4, Spettro radio

1049 Bruxelles - Belgio

Risposte e risultati

Un'analisi dei risultati sarà pubblicata su questa pagina entro 30 giorni dalla data di chiusura della consultazione.

Si prega di leggere l'informativa sulla privacy qui di seguito per saperne di più su come trattiamo i dati personali e i contributi.

Protezione dei dati personali e informativa sulla privacy

Procedura di consultazione

Avete osservazioni sulla consultazione? Potete inviarle a CNECT-B4-EXT@ec.europa.eu.

Downloads

Informativa sulla privacy
Download 
Informazioni generali
Download