Skip to main content
Plasmare il futuro digitale dell'Europa

L'Alleanza europea per l'IA

L'Alleanza europea per l'intelligenza artificiale è un'iniziativa della Commissione europea volta a istituire un dialogo politico aperto sull'intelligenza artificiale. Dal suo lancio nel 2018, l'Alleanza AI ha coinvolto circa 6000 stakeholder attraverso eventi regolari, consultazioni pubbliche e scambi di forum online.

    Mano umana e robotica che si avvicinano l'una all'altra

Cos'è l'Alleanza AI

Dal giugno 2018 la Commissione europea è impegnata in un dialogo aperto con i cittadini, la società civile, le organizzazioni delle imprese e dei consumatori, i sindacati, il mondo accademico, le autorità pubbliche e gli esperti, nel quadro della sua strategia in materia di IA. La presente strategia mira a sfruttare al massimo le opportunità offerte dall'IA e ad affrontare le nuove sfide che essa comporta. Partendo come forum online per le discussioni, l'Alleanza AI si è trasformata in una vivace comunità che negli ultimi anni ha contribuito ad alcune delle più importanti iniziative politiche lanciate nel campo dell'IA.

Promuovere un'IA affidabile

L'Alleanza AI è stata inizialmente creata per guidare il lavoro del gruppo di esperti di alto livello sull'intelligenza artificiale (AI HLEG). Le linee guida etiche del gruppo e le sue raccomandazioni in materia di politiche e investimenti sono documenti importanti che hanno plasmato il concetto di intelligenza artificiale affidabile, contribuendo all' approccio della Commissione all'IA. Questo lavoro si basava su un mix di input di esperti e feedback guidati dalla comunità.

Dopo la chiusura del mandato dell'AI HLEG, la comunità AI Alliance continua a promuovere l'IA affidabile condividendo le migliori pratiche tra i membri e aiutando gli sviluppatori di AI e di altre parti interessate ad applicare i requisiti chiave, attraverso lo strumento ALTAI — una lista di valutazione pratica per l'IA affidabile.

Costruire l'eccellenza dell'IA e la fiducia in Europa

Nel febbraio 2020 la Commissione ha pubblicato un Libro bianco per presentare il suo approccio per un ecosistema di eccellenza e fiducia nell'IA. Il documento che è stato in gran parte ispirato al lavoro di AI HLEG, è stato oggetto di una consultazione pubblica aperta. Oltre 1215 contributi (di cui 400 position paper) sono stati ricevuti attraverso il questionario online e i canali di comunicazione dell'AI Alliance.  Una serie di incontri e tavole rotonde con esperti di IA sono stati organizzati per arricchire questa visione con tutti i punti di vista sociali, economici e scientifici. Di conseguenza, nell'aprile 2021 la Commissione europea ha presentato la sua proposta di regolamento che stabilisce norme armonizzate sull'IA e il piano coordinato riveduto sull'IA.

Assemblee comunitarie ed eventi AI

I membri dell'Alleanza europea per l'intelligenza artificiale incontrano esperti, portatori di interessi e attori internazionali nel campo di Ai, in occasione di eventi regolari. Dal lancio del forum, tali eventi hanno riunito in media 500 (di persona) a 1000 partecipanti (virtuale) su base annuale.

"European Excellence and Trust in the world" e "Bringing AI Regulation Forward" sono stati altri due eventi organizzati tra marzo e giugno 2022. Gli eventi hanno coinvolto la comunità di IA nella discussione di aspetti dell'IA affidabile, rispettivamente nel contesto della sensibilizzazione internazionale dell'UE e del coordinamento tra Stati membri e Stati membri.

La quarta Assemblea dell'Alleanza AI e altri eventi dedicati a specifici settori politici del piano coordinato per l'IA riveduta e del prossimo atto sull'IA sono previsti per il 2023.

Cosa c'è dentro per me?

Essendo una comunità online aperta, l'Alleanza AI fornisce a tutti l'accesso gratuito a documenti e risorse pertinenti ai diversi aspetti politici dell'IA.

Una sezione dedicata alle notizie e agli eventi tiene informati i membri delle prossime riunioni ed eventi che la Commissione sta organizzando o partecipando. I membri possono anche condividere i propri eventi sulla piattaforma.

Clicca qui per maggiori informazioni sulla comunità AI Alliance. 

Come registrarsi per l'Alleanza AI?

L'Alleanza europea per l'intelligenza artificiale è ospitata sulla piattaforma Futurium dell'UE ed è liberamente accessibile a tutti. Per diventare membro della European AI Alliance, puoi seguire questi passaggi:

  1. Crea un account di login UE
  2. Compila il modulo per diventare membro della European AI Alliance 

Si prega di notare che questo processo può richiedere un po 'di tempo. Una volta convalidata la registrazione, riceverai una notifica via e-mail. Potrai quindi accedere all' Alleanza europea per l'intelligenza artificiale e iniziare a contribuire.

Nel caso in cui si incontrano difficoltà al momento della registrazione, si prega di contattare il team Futurium.

Ultime notizie

COMUNICATO STAMPA |
Diritti e principi digitali: una trasformazione digitale per i cittadini dell'UE

La Commissione accoglie con favore l'accordo raggiunto ieri con il Parlamento e il Consiglio sulla dichiarazione europea sui diritti e i principi digitali. La dichiarazione, proposta a gennaio, stabilisce un chiaro punto di riferimento sul tipo di trasformazione digitale antropocentrica che l'UE promuove e difende, sia all'interno che all'estero.

Contenuti correlati

Quadro generale

Un approccio europeo all'intelligenza artificiale

L'approccio dell'UE all'intelligenza artificiale è incentrato sull'eccellenza e la fiducia, con l'obiettivo di rafforzare la ricerca e la capacità industriale garantendo al tempo stesso la sicurezza e i diritti fondamentali.

Vedere anche