Skip to main content
Plasmare il futuro digitale dell'Europa
News article | Pubblicazione

Nuove fasi dello sviluppo dell'infrastruttura europea di servizi blockchain (EBSI)

L'infrastruttura europea dei servizi blockchain (European Blockchain Services Infrastructure — EBSI) è un'infrastruttura basata sulla blockchain attualmente sperimentata in collaborazione con il partenariato europeo per la blockchain (European Blockchain Partnership — EBP), composto dai 27 Stati membri dell'UE, dal Liechtenstein e dalla Norvegia. La partecipazione dei fornitori di servizi alla rete blockchain dell'EBSI è subordinata all'ammissione da parte dell'EBP.

Logo EBSI

Un nuovo sito web e una nuova identità visiva per l'EBSI

Le informazioni sull'iniziativa EBSI sono state riesaminate per migliorare la visibilità e facilitare l'ulteriore coinvolgimento degli utenti e dei contributori all'infrastruttura e ai relativi casi d'uso. Tutte le parti interessate sono invitate a ottenere informazioni sull'EBSI, sul programma di adozione precoce e su altre azioni o aggiornamenti che saranno presentati attraverso il nuovo sito web.

Inviti a presentare proposte

Il 22 febbraio la Commissione europea ha aperto la seconda serie di inviti a presentare proposte nell'ambito del programma Europa digitale. Ciò comprende il sostegno all'EBSI sia per il dispiegamento dei suoi nodi che per il loro funzionamento, nonché per i casi d'uso.

L'invito mira inoltre a rafforzare i contributi europei alla normazione blockchain e a rafforzare il collegamento di tali attività con l'EBSI.

Ulteriori informazioni sul portale "EC funding and tender opportunities" e accesso diretto al testo dell'invito EBSI.

La Commissione adotta la decisione di concedere in licenza il software per un'infrastruttura europea di servizi blockchain come open source

La Commissione europea ha già adottato una decisione formale per aprire l'accessibilità al software per la connessione all'infrastruttura europea di servizi blockchain (EBSI).

Ciò apre la strada a un aumento dell'innovazione man mano che l'EBSI si trasforma nella preproduzione nella produzione nel 2022.

La decisione di rendere disponibile il software EBSI per la concessione di licenze nell' ambito della licenza pubblica dell'Unione europea (europa.eu) è un esempio del modo in cui la Commissione europea non solo utilizza, ma contribuisce alla comunità open source, aumentando così l'ecosistema intorno all'EBSI.

I potenziali utenti del software EBSI sono altre amministrazioni del settore pubblico e i suoi fornitori di servizi, comprese le imprese private.