Skip to main content
Plasmare il futuro digitale dell'Europa

Edge Observatory for Digital Decade — Monitoraggio della distribuzione dei nodi Edge

L'Osservatorio EU Edge monitora l'evoluzione del paesaggio e dell'ecosistema dei nodi edge neutrali e sicuri in tutti gli Stati membri dell'UE, mappando la diffusione dei nodi, studiando i casi d'uso dei nodi edge e valutando lo sviluppo del mercato dei nodi edge dell'UE.

    Osservatorio dei bordi

© Adobe Stock

Cos'è Edge?

Nodi edge misurati come il numero di nodi di calcolo che forniscono latenze inferiori a 20 millisecondi, come un singolo server o un altro insieme di risorse informatiche connesse, gestiti come parte di un'infrastruttura di edge computing, che in genere risiedono all'interno di un data center edge che opera al bordo dell'infrastruttura e quindi fisicamente più vicino ai suoi utenti previsti rispetto a un nodo cloud in un data center centralizzato, progettato e gestito: 

  • in modo efficiente dal punto di vista energetico per ridurre al minimo l'impronta di carbonio e l'impatto ambientale, con particolare attenzione alla riduzione delle emissioni di gas a effetto serra, per ottenere un impatto netto a zero emissioni di carbonio
  • ai margini di una rete per fornire un accesso sicuro a dati e servizi. Deve fornire sicurezza fisica e informatica per garantire il funzionamento ininterrotto e la sicurezza dei dati.

 

edge node classification

 

 

Relazioni (PDFs)

Contenuti correlati

Quadro generale

Cloud computing

La Commissione europea mira a fornire alle imprese e alle autorità pubbliche europee l'accesso a infrastrutture e servizi cloud sicuri, sostenibili e interoperabili.

Vedere anche

Cloud verde e data center verdi

La Commissione sta valutando misure volte a migliorare l'efficienza energetica e le prestazioni dell'economia circolare nel cloud computing e nei centri dati.