Skip to main content
Plasmare il futuro digitale dell'Europa

Infrastruttura europea dei servizi blockchain

Il settore pubblico europeo sta costruendo una propria infrastruttura di servizi blockchain, che dovrebbe presto essere interoperabile con le piattaforme del settore privato.

    Immagine per rappresentare l'infrastruttura blockchain

© Image by Shutter2U - iStock Getty Images

L'infrastruttura europea dei servizi blockchain (EBSI) consiste in una rete peer-to-peer di nodi interconnessi che gestiscono un'infrastruttura di servizi basata su blockchain. Ogni membro della European Blockchain Partnership (EBP) — i 27 paesi dell'UE, la Norvegia, il Liechtenstein e la Commissione europea — gestirà almeno un nodo.

L'infrastruttura è composta da diversi strati, tra cui:

  • un livello di base contenente l'infrastruttura di base, la connettività, la blockchain e lo storage necessario;
  • un livello di servizi di base che consentirà tutti i casi d'uso e le applicazioni basati sull'EBSI; 
  • livelli aggiuntivi dedicati a casi d'uso e applicazioni specifiche.

Consentirà alle organizzazioni pubbliche di sviluppare applicazioni che si connettono e utilizzino l'infrastruttura EBSI. Alla fine, sarà esteso alle organizzazioni private.

Casi d'uso e tabella di marcia dell'EBSI

Per progettazione, EBSI viene costruito in modo iterativo, concentrandosi su un piccolo numero di casi d'uso specifici (applicazioni), e quindi espanderli nel tempo.

L'insieme iniziale di casi d'uso dell'EBSI è:

  • notarizzazione: Sfruttare la potenza della blockchain per creare percorsi di audit digitali affidabili, automatizzare i controlli di conformità nei processi sensibili al tempo e dimostrare l'integrità dei dati;
  • diplomi: Restituire il controllo ai cittadini nella gestione delle loro credenziali di istruzione, riducendo significativamente i costi di verifica e migliorando la fiducia nell'autenticità;
  • Identità digitale europea: L'attuazione di una capacità generica di identità digitale, che consenta agli utenti di creare e controllare la propria identità a livello transfrontaliero senza affidarsi alle autorità centralizzate e consentendo il rispetto del quadro normativo eIDAS;
  • condivisione attendibile dei dati: Sfruttare la tecnologia blockchain per condividere in modo sicuro i dati tra le autorità dell'UE, a partire dai numeri di identificazione IVA IOSS e dall'importazione di sportelli unici tra le autorità doganali e fiscali.

L'EBSI sarà arricchito da altri casi d'uso.

Attualmente l'EBP sta lavorando a tre ulteriori casi d'uso che saranno aggiunti all'EBSI nelle fasi future (dopo la metà del 2021). Si tratta di:

  • finanziare le piccole e medie imprese (PMI) attraverso la blockchain;
  • sfruttare i numeri di previdenza sociale europei per facilitare l'accesso transfrontaliero ai servizi di assistenza sociale;
  • facilitare la gestione dei processi di domanda di asilo transfrontalieri e transfrontalieri.

Inoltre, una volta che EBSI sarà in piena produzione, le aziende e le organizzazioni private potranno unirsi a EBSI come utility. Ciò dovrebbe, tra l'altro, aprire notevoli opportunità di risparmio sui costi e di efficienza nelle interazioni e nelle transazioni tra il settore pubblico e quello privato.

Per prepararsi alle capacità future dell'EBSI e per sostenere nuovi tipi di casi d'uso, la Commissione europea ha avviato un'azione di appalto pre-commerciale. È iniziato attraverso una consultazione di mercato aperta e un bando di gara. Le parti interessate del mercato sono invitate a consultare le pagine web dell'European Blockchain Pre-Commercial Procurement.

Ultime notizie

ARTICOLO |
Blockchain: Creazione di EUROPEUM-EDIC

La Commissione ha adottato una decisione per creare l'EUROPAUM-EDIC, che approfondirà la cooperazione sulle tecnologie blockchain e Web3.

Contenuti correlati

Quadro generale

Strategia blockchain

L'UE vuole essere leader nella tecnologia blockchain, diventando un innovatore nella blockchain e sede di piattaforme, applicazioni e aziende significative.

Vedere anche

Standard blockchain

La Commissione europea svolge un ruolo attivo nella comunità degli standard blockchain, coinvolgendo e lavorando a stretto contatto con tutti gli organismi pertinenti in tutto il mondo.

Partenariato europeo Blockchain

L'European Blockchain Partnership (EBP) è un'iniziativa per sviluppare una strategia dell'UE sulla blockchain e costruire un'infrastruttura blockchain per i servizi pubblici.