Skip to main content
Plasmare il futuro digitale dell'Europa

Spazi comuni europei di dati

Gli spazi comuni europei di dati renderanno disponibili più dati per l'accesso e il riutilizzo. Ciò avverrà in un ambiente affidabile e sicuro a vantaggio delle imprese e dei cittadini europei.

    evocazione dei flussi di dati

© metamorworks - iStock Getty Images Plus

Costruire il mercato unico dei dati

I dati stanno rimodellando il modo in cui produciamo, consumiamo e viviamo. Dalla navigazione in tempo reale al miglioramento della medicina personalizzata, dall'agricoltura di precisione alla riduzione delle emissioni di CO2, i dati sono un ingrediente chiave per prodotti e servizi innovativi.

Per sfruttare il valore dei dati a vantaggio dell'economia e della società europee, la strategia europea per i dati del febbraio 2020 ha tracciato il percorso verso la creazione di spazi comuni europei di dati in una serie di settori strategici: sanità, agricoltura, industria manifatturiera, energia, mobilità, finanza, pubblica amministrazione, competenze, cloud europeo per la scienza aperta. Lo spazio di dati del Green Deal sottolinea inoltre che il conseguimento degli obiettivi del Green Deal costituisce una priorità fondamentale.

Da allora sono emersi anche spazi di dati in altri settori importanti come i media e il patrimonio culturale. Insieme, gli spazi di dati saranno gradualmente interconnessi per formare ilmercato unico dei dati.

Concetto

Le parti interessate guidano l'evoluzione degli spazi di dati. Gli utenti all'interno di ogni settore distinto contribuiscono a plasmare questi spazi, con l'emergere di forme e caratteristiche uniche. Tuttavia, ciò che è alla base di tutti gli spazi di dati europei sonoinfrastrutturedi dati e  quadri di governancecomuni,che facilitano la messa in comune, l'accesso e la condivisione dei dati. Inoltre, gli spazi comuni europei di dati presentano queste caratteristiche fondamentali. Essi:

  • sono aperti alla partecipazione di tutte le organizzazioni e di tutti gli individui.
  • disporre di un'infrastruttura sicura e rispettosa della privacy per mettere in comune, accedere, condividere, elaborare e utilizzare i dati.
  • sono una struttura chiara e pratica per l'accesso e l'utilizzo dei dati: lo spazio comune europeo dei dati disponga di norme di accesso eque, trasparenti, proporzionate e non discriminatorie, grazie a meccanismi di governance dei dati ben definiti e affidabili.
  • rispettare le norme e i valori dell'UE, in particolare i dati personali e la protezione dei consumatori, e il diritto della concorrenza.
  • consentire ai titolari dei dati di concedere l'accesso a determinati dati personali o non personali o di condividerli.
  • consentire ai titolari dei dati di mettere i loro dati a disposizione per il riutilizzo a titolo gratuito o a titolo oneroso.

Obiettivi

Gli spazi comuni europei di dati contribuiranno a liberare l'enorme potenziale dell'innovazione basata sui dati. Consentiranno di mettere a disposizione e scambiare dati provenienti da tutta l'UE in modo affidabile e sicuro. Le imprese, le pubbliche amministrazioni e i singoli cittadini dell'UE controlleranno i dati che generano. Allo stesso tempo, questi titolari dei dati beneficeranno di un quadro sicuro e affidabile per condividere i loro dati a fini di innovazione.

Gli spazi comuni europei di dati rafforzeranno lo sviluppo di nuovi prodotti e servizi basati sui dati nell'UE, costituendo il tessuto centrale di un'economia europea dei dati interconnessa e competitiva.

Situazione attuale

In risposta a una richiesta del Consiglio europeo, sono stati pubblicati due documenti di lavoro dei servizi della Commissione che forniscono una panoramica dello stato di avanzamento degli spazi comuni europei di dati. L'ultima relazione sullo stato dei lavori è stata pubblicata nel gennaio 2024.

È inoltre possibile consultare il primo documento di lavoro dei servizi della Commissione sugli spazi di dati,pubblicato nel febbraio 2022.

Prossime tappe

Nel 2024 i portatori di interessi continueranno ad adoperarsi per l'introduzione di spazi comuni europei di dati.

L'UE finanzia diverse iniziative relative agli spazi comuni europei di dati per iniziative settoriali e settoriali, in particolare ilcentro di sostegno agli spazi di dati e il middleware intelligente open source (SIMPL) nell'ambito del programma Europa digitale e di Orizzonte Europa.

Inoltre, l'UE si concentrerà sull'attuazione degli strumenti legislativi abilitanti. In particolare, ilcomitato europeo per l'innovazione in materia di dati (EDIB), istituito a norma dell'atto sulla governance dei dati, lavorerà su orientamenti. La creazione diorganizzazioni riconosciute per l'altruismodei dati, di intermediari di datie del registro europeo dei dati protetti detenuti dal settore pubblico consentirà la condivisione sicura e protetta di grandi volumi di dati.

La Commissione fornisce inoltre sostegno allo sviluppo di spazi comuni europei di dati sotto forma di architettura di riferimento, elementi costitutivi, semantica, specifiche di interoperabilità e modelli di dati, accompagnati dai relativi servizi di consulenza, forniti dal Centro di sostegno agli spazi di dati.

Realizzazione di spazi comuni europei di dati

Spazi comuni europei di dati sono attualmente in fase di sviluppo in 14 settori/domini. Ulteriori aggiornamenti (inclusi i link) saranno pubblicati quando saranno disponibili.

Agricoltura

AgriDataSpaceDivineCrackSenseScaleAgDataAgDataValue,

4Crescita, Dig4Live

Patrimonio culturale Europeana proEureka3D5DcultureDE-BIASAI4Europeana
Energia IntNETOMEGA-XEDDIEEnershareSinergie , Cantina dati
Finanza Appalti nell'ambito del programma Europa digitale (in fase di sviluppo)
Green Deal

GRANDE , AD4GDB-CubedFAIRiCUBEUTILIZZO

Città e comunità intelligenti

DS4SSCC

DS4SSCC-DEP (in fase di sviluppo) 

Salute

Spazio europeo dei dati sanitari:
MyHealth@EU (testo e traduzione)

Progetto pilota HealthData@EU

Azione comune Verso lo spazio europeo dei dati sanitari - TEHDAS

Immagini del cancro:

EUCAIM

Genomica:

GDI

Lingua Spazio europeo dei dati linguistici
Settore manifatturiero

Spazio dati 4.0

SM4RTENANCE

SOTTOPIN

Media TEMS
Mobilità

PrepDSpace4Mobilità

deployEMDS

Pubblica amministrazione

Legale (in fase di sviluppo)

OOTS - Once Only Technical System (in fase di sviluppo)

Appalti pubblici: PPDS

Ricerca e innovazione

il cloud europeo per la scienza aperta (EOSC),

Succide4EOSCEOSC Focus, FAIR-IMPACTRDA TIGERFAIRCORE4EOSCAI4EOSCEuroScienceGateway

FAIR-EASERAISESciLakeEOSC4CancerGraspOSCRAFT-OAAquaINFRABlue-Cloud 2026OSCARSEVERSE, OSTrails, EOSC BeyondEOSC-ENTRUST, SIESTA, TITAN

Competenze

DS4Competenze

EDGE-Skills (in fase di sviluppo)

Turismo

DATE

DFST

Contenuti correlati

Quadro generale

Dati

I dati sono ovunque e crescono a un ritmo senza precedenti. La Commissione ha elaborato una strategia europea in materia di dati per aiutarci a sbloccarne i benefici.

Per ulteriori approfondimenti

Vedere anche

Cloud computing

La Commissione europea mira a fornire alle imprese e alle autorità pubbliche europee l'accesso a infrastrutture e servizi cloud sicuri, sostenibili e interoperabili.

Una strategia europea per i dati

La strategia per i dati si concentra sul mettere le persone al primo posto nello sviluppo della tecnologia e nella difesa e promozione dei valori e dei diritti europei nel mondo digitale.