Skip to main content
Plasmare il futuro digitale dell'Europa

L'indice dell'economia e della società digitale (DESI)

L'indice dell'economia e della società digitale (DESI) riassume gli indicatori sulle prestazioni digitali dell'Europa e tiene traccia dei progressi dei paesi dell'UE.

    logo per la legge sulla libertà dei media

La Commissione europea monitora i progressi digitali degli Stati membri attraverso le relazioni dell'indice dell'economia e della società digitali (DESI) dal 2014. Ogni anno, DESI include profili nazionali che sostengono gli Stati membri nell'individuazione dei settori che richiedono un'azione prioritaria, nonché capitoli tematici che offrono un'analisi a livello europeo tra le principali aree digitali, essenziali per sostenere le decisioni politiche.

Le relazioni DESI 2022 si basano principalmente sui dati del 2021 e tengono traccia dei progressi compiuti negli Stati membri dell'UE nel settore digitale. Durante la pandemia di COVID-19, gli Stati membri hanno compiuto progressi nei loro sforzi di digitalizzazione, ma continuano a lottare per colmare le lacune nelle competenze digitali, nella trasformazione digitale delle PMI e nell'introduzione di reti 5G avanzate.

L'UE ha messo sul tavolo risorse significative per sostenere la trasformazione digitale. 127 miliardi di EUR sono destinati alle riforme e agli investimenti digitali connessi ai piani nazionali per la ripresa e la resilienza. Si tratta di un'opportunità senza precedenti per accelerare la digitalizzazione, aumentare la resilienza dell'Unione e ridurre le dipendenze esterne con riforme e investimenti. Gli Stati membri hanno dedicato in media il 26 % della loro dotazione del dispositivo per la ripresa e la resilienza (RRF) alla trasformazione digitale, al di sopra della soglia obbligatoria del 20 %. Gli Stati membri che hanno scelto di investire oltre il 30 % della loro dotazione di FER per il digitale sono Austria, Germania, Lussemburgo, Irlanda e Lituania

FOTO DI DESI 2022

Grafico che indica l'andamento del paese nel DESI: Danimarca, Finlandia e Paesi Bassi leader nelle prestazioni digitali  

Scarica l'analisi europea 2022 (.pdf) 

Scarica la metodologia DESI 2022 (.pdf) 

Visualizza le relazioni sui paesi 

Aree chiave di Desi

  1. Capitale umano
  2. Connettività
  3. Integrazione della tecnologia digitale
  4. Servizi pubblici digitali 

Quadro di valutazione delle donne in digitale (WiD)

Il quadro di valutazione WiD è una delle azioni messe in atto per valutare l'inclusione delle donne nei posti di lavoro digitali, nelle carriere e nell'imprenditorialità. Il quadro di valutazione valuta le prestazioni degli Stati membri nei settori dell'uso di Internet, delle competenze degli utenti di Internet, nonché delle competenze specialistiche e dell'occupazione sulla base di 12 indicatori.

Scarica Profili Nazionali WiD 2022 (.pdf) 

Scarica la metodologia WiD 2022 (.pdf) 

Esplora i dati

     

    Commenti e risposte

    Accogliamo con favore il vostro feedback sull'indice di economia e società digitale. 

    Contenuti correlati

    Quadro generale

    Il decennio digitale dell'Europa

    L'UE perseguirà una visione sostenibile e incentrata sull'uomo per la società digitale durante tutto il decennio digitale al fine di responsabilizzare i cittadini e le imprese.

    Per ulteriori approfondimenti

    Vedere anche

    Ambasciatori di DigitalEU

    Gli Ambasciatori DigitalEU riuniscono giornalisti, editori e influencer, attivi nel campo delle tematiche digitali e tecnologiche.

    Diritti e principi digitali europei

    La Commissione ha proposto una dichiarazione sui diritti e sui principi digitali europei per promuovere una transizione digitale modellata dai valori europei.