Skip to main content
Plasmare il futuro digitale dell'Europa

Poli europei dell'innovazione digitale

I poli europei dell'innovazione digitale (EDIH) sono sportelli unici che aiutano le imprese a rispondere alle sfide digitali e a diventare più competitive.

    ""

Fornendo l'accesso alle competenze tecniche e ai test, nonché la possibilità di "testare prima di investire", gli EDIH aiutano le aziende a migliorare i processi aziendali/produttivi, i prodotti o i servizi che utilizzano le tecnologie digitali. Forniscono anche servizi di innovazione, come la consulenza finanziaria, la formazione e lo sviluppo delle competenze che sono fondamentali per la trasformazione digitale di successo. Si tiene conto anche delle questioni ambientali, in particolare per quanto riguarda l'uso delle tecnologie digitali per la sostenibilità e la circolarità.

Gli EDIH combinano i vantaggi di una presenza regionale con le opportunità disponibili per una rete paneuropea. Questa presenza regionale li lascia ben posizionati per fornire i servizi di cui le aziende locali hanno bisogno, attraverso l'ecosistema della lingua e dell'innovazione locale. La copertura europea della rete facilita lo scambio delle migliori pratiche tra i diversi hub in diversi paesi, nonché la fornitura di servizi specializzati tra le regioni quando le competenze necessarie non sono disponibili localmente.

In seguito all'adozione del programma di lavoro del programma Europa digitale (DIGITAL) (.pdf), il primo invito ristretto per gli EDIH è già stato completato con 136 sovvenzioni che dovrebbero essere firmate e operative entro la fine del 2022. Il 50 % del finanziamento è erogato da DIGITAL e l'altro 50 % è erogato dagli Stati membri e/o dalle loro regioni. I governi nazionali e le autorità regionali hanno svolto un ruolo centrale nel processo di selezione degli EDIH individuando gli EDIH candidati idonei a rispondere all'invito a presentare proposte europeo.

Questa selezione iniziale di EDIH sarà completata da un secondo invito ristretto, che dovrebbe essere lanciato il 29 settembre e terminerà il 16 novembre 2022.

Gli EDIH candidati di alta qualità, per i quali non erano disponibili finanziamenti europei, hanno ricevuto un sigillo di eccellenza.  Alcuni di questi saranno finanziati dai loro Stati membri o dalla loro regione e, una volta operativi, potranno anche entrare a far parte della rete degli EDIH.

Acceleratore di trasformazione digitale

La rete EDIH sarà supportata dal Digital Transformation Accelerator (DTA). Il DTA sostiene la Commissione europea nella costruzione di una vivace comunità di hub e altre parti interessate. A tal fine, la DTA promuove attività di networking, cooperazione e trasferimento di conoscenze tra EDIH, PMI e imprese a media capitalizzazione, il settore pubblico e le altre parti interessate e iniziative pertinenti. La DTA gestirà la presenza web della rete, ospitando adeguate piattaforme software e strumenti e includendo un catalogo online aggiornato di EDIH.

Inoltre, la DTA valuterà le prestazioni della rete EDIH, valutando l'impatto che EDIH ha sulla maturità digitale delle organizzazioni che sostengono. A tal fine, il Centro comune di ricerca della Commissione europea ha sviluppato uno strumento di valutazione della maturità digitale che sarà utilizzato da tutti gli EDIH per misurare il progresso della maturità digitale dei clienti EDIH. La DTA sosterrà l'EDIH nell'introduzione e nell'uso di questo strumento.

Poli europei dell'innovazione digitale e altre iniziative

Il CCR ha inoltre elaborato un manuale pratico contenente buone pratiche sugli investimenti nei poli dell'innovazione digitale. Il manuale mira a sostenere l'attuazione e l'elaborazione delle politiche regionali, nazionali e RIS3 (Strategia regionale per la ricerca e l'innovazione per la specializzazione intelligente).

Molti poli europei dell'innovazione digitale (EDIH) si basano su cluster esistenti o includono organizzazioni che fanno parte dei consorzi Enterprise Europe Network (EEN). La strategia per le PMI si impegna inoltre ad ampliare i poli dell'innovazione digitale in relazione a Startup Europe e all'EEN e a fornire un servizio senza soluzione di continuità all'interno degli ecosistemi locali e regionali. Un documento di orientamento (.pdf) fornisce ulteriori dettagli su questa cooperazione.

Contenuti correlati

Quadro generale

The Digital Europe Programme

The Digital Europe Programme (DIGITAL) is a new EU funding programme focused on bringing digital technology to businesses, citizens and public administrations.

Vedere anche

Programma DIGITAL Europa — Programmi di lavoro

Gli obiettivi generali, la portata, i risultati e i risultati, nonché le dotazioni di bilancio, per ciascun argomento sono descritti nei programmi di lavoro. In questa pagina web troverete i documenti e le modifiche pertinenti per i programmi di lavoro una volta adottati dalla...

Competenze nel programma DIGITAL Europe

Il programma DIGITAL Europe finanzierà la progettazione e l'erogazione di programmi specializzati e tirocini per futuri esperti in settori chiave di capacità come i dati e l'IA, la cibersicurezza, la quantistica e l'HPC.

Supercalcolo nel programma DIGITAL Europe

Il programma DIGITAL Europe mira a sviluppare e rafforzare le capacità di supercalcolo e di elaborazione dei dati dell'UE, aiutandoci a raggiungere il supercalcolo exascale — calcolo con una potenza paragonabile all'aggregazione delle capacità informatiche dei telefoni cellulari...