Skip to main content
Plasmare il futuro digitale dell'Europa

L'impresa comune Reti e servizi intelligenti

L'impresa comune europea per le reti e i servizi intelligenti (impresa comune SNS) mira a garantire la leadership industriale per l'Europa nel 5G e nel 6G.

    logo dell'impresa comune

© The Smart Networks and Services Joint Undertaking

Nel novembre 2021 il regolamento (UE) 2021/2085 del Consiglio ha istituito l'impresa comune SNS quale entità giuridica e finanziaria nell'ambito dei 10 partenariati europei per intensificare la transizione verde e digitale. L'impresa comune SNS consente la messa in comune delle risorse dell'UE e industriali in reti e servizi intelligenti. Promuove inoltre l'allineamento con gli Stati membri per la ricerca e l'innovazione 6G e la diffusione di reti 5G avanzate. L'impresa comune SNS definisce una missione ambiziosa e un bilancio dell'UE di 900 milioni di EUR per il periodo 2021-2027.

Missioni

L'impresa comune SNS ha due missioni principali:

  1. Promuovere la sovranità tecnologica dell'Europa nel 6G attuando il relativo programma di ricerca e innovazione (R&I) che porta alla concezione e alla standardizzazione intorno al 2025. Incoraggia la preparazione all'adozione precoce delle tecnologie 6G sul mercato entro la fine del decennio. Mobilitare un'ampia gamma di parti interessate è fondamentale per affrontare le aree strategiche della catena del valore delle reti e dei servizi. Ciò spazia dal provisioning dei servizi basati su edge e cloud alle opportunità di mercato in nuovi componenti e dispositivi al di là degli smartphone. 
  2. Promuovere la diffusione del 5G in Europa al fine di sviluppare mercati digitali leader e consentire la transizione digitale e verde dell'economia e della società. Per questo obiettivo, l'impresa comune SNS coordina gli orientamenti strategici per i programmi pertinenti nell'ambito del meccanismo per collegare l'Europa, in particolare i corridoi 5G. Contribuisce inoltre al coordinamento dei programmi nazionali, anche nell'ambito del dispositivo per la ripresa e la resilienza e di altri programmi e strutture europei quali il programma Europa digitale (DEP) e InvestEU.

L'impresa comune "Reti intelligenti e servizi" sostiene inoltre la sovranità tecnologica per l'Europa, in linea con il pacchetto di strumenti per la cibersicurezza 5G, la strategia per la cibersicurezza e la strategia industriale.

Tabelle di marcia strategiche

Il partenariato consente una solida tabella di marcia per la ricerca e l'innovazione (R&I) nonché un'agenda di attuazione definita e seguita da una massa critica di attori europei.

La SRIA: L'agenda strategica di ricerca e innovazione (SRIA) "Smart Networks in the context of NGI" fornisce una sintesi delle principali aree di ricerca per il futuro delle tecnologie della comunicazione. È prodotto dalla piattaforma tecnologica europea NetWorld2020 (ETP), che rappresenta più di 1000 entità. La SRIA include contributi dell'associazione industriale 6G (6GIA), dell'Alleanza per l'innovazione dell'Internet delle cose (AIoTI) e della Networked European Software and Services Initiative (NESSI).

La SDA: Le agende di implementazione strategica 5G (SDA) riguardano la mobilità connessa e automatizzata e per le ferrovie in Europa e sono state prodotte da un ampio gruppo di parti interessate. Illustrano la visione, gli scenari di diffusione, i modelli di cooperazione e gli incentivi normativi per stimolare gli investimenti nella diffusione dei corridoi 5G lungo i principali percorsi di trasporto in Europa. Questo è il primo passo strategico verso la diffusione su larga scala dell'infrastruttura 5G per la sicurezza stradale. Apre inoltre la strada all'uso del 5G nelle operazioni digitali delle ferrovie e di altri servizi commerciali di alto valore per gli utenti della strada e i passeggeri in treno.

Membri del gruppo

L'impresa comune SNS prevede membri pubblici e privati:

Membri pubblici

L'Unione europea (rappresentante dalla Commissione).

Gli Stati membri non sono membri in quanto non sono previsti contributi finanziari supplementari da parte degli Stati membri. Tuttavia, sono strettamente associati alla struttura di governance. Possono anche diventare partner contributori fornendo contributi sostanziali in natura.

Membri privati

La 6G Smart Networks and Services Industry Association — 6GIA, che ha esteso il proprio statuto per consentire la partecipazione e la mobilitazione di una più ampia gamma di parti interessate europee nelle attività SNS. 

Bilancio di bilancio

L'impresa comune SNS è finanziata congiuntamente dall'industria e dall'UE. Il bilancio dell'impresa comune SNS ammonta ad almeno 1,8 miliardi di EUR per il periodo 2021-27. Un contributo dell'UE di 900 milioni di EUR sarà almeno corrisposto dai membri privati. L'impresa comune SNS fornisce sostegno finanziario sotto forma di sovvenzioni R&I ai partecipanti a seguito di inviti aperti e competitivi.

Invia un'e-mail all'impresa comune all'indirizzo cnect-e1-sns@ec.europa.eu.

Ultime notizie

DIGIBYTE |
L'Europa aumenta gli investimenti nella ricerca 6G e seleziona 35 nuovi progetti per un valore di 250 milioni di EUR

L'impresa comune "Reti e servizi intelligenti" (impresa comune SNS) ha selezionato il suo primo portafoglio di 35 progetti di ricerca, innovazione e sperimentazione per consentire l'evoluzione degli ecosistemi 5G e promuovere la ricerca sul 6G in Europa. Con un finanziamento combinato per questo nuovo portafoglio di circa 250 milioni di EUR nell'ambito di Orizzonte Europa, l'obiettivo è costruire una catena di approvvigionamento europea di prima classe per i sistemi 5G avanzati e costruire le capacità tecnologiche europee del 6G.

Contenuti correlati

Quadro generale

5G

Il 5G è la tecnologia di rete di nuova generazione che consentirà l'innovazione e supporterà la trasformazione digitale.

Per ulteriori approfondimenti

Vedere anche

Ricerca e standard 5G

La Commissione europea collabora con l'industria nel partenariato pubblico-privato 5G come veicolo di ricerca e innovazione per strutturare e guidare la ricerca 5G europea.

5G e campi elettromagnetici

Il codice europeo di comunicazione elettronica svolge un ruolo fondamentale nel garantire condizioni di diffusione coerenti del 5G, proteggendo al contempo la salute pubblica.

Osservatorio 5G

L'Osservatorio europeo 5G consente all'UE di valutare i progressi del piano d'azione 5G e di agire per attuarlo pienamente.

Piano d'azione 5G

Il piano d'azione 5G è un'iniziativa strategica che renderà il 5G una realtà per tutti i cittadini e le imprese in tutta l'UE.

Mobilità connessa e automatizzata

La mobilità connessa e automatizzata offre un'opportunità unica per rendere i nostri sistemi di trasporto più sicuri, più puliti, più efficienti e più facili da usare.