Skip to main content
Plasmare il futuro digitale dell'Europa

Competenze e posti di lavoro digitali

La Commissione europea è determinata ad affrontare il divario di competenze digitali e a promuovere progetti e strategie per migliorare il livello delle competenze digitali in Europa.

    Persona che digita su un computer portatile

GETTY

Tutti gli europei hanno bisogno di competenze digitali per studiare, lavorare, comunicare, accedere ai servizi pubblici online e trovare informazioni affidabili. Tuttavia, molti europei non dispongono di competenze digitali adeguate. Il Digital Economy and Society Index (DESI) mostra che 4 adulti su 10 e ogni terzo che lavorano in Europa mancano di competenze digitali di base. C'è anche una scarsa rappresentanza delle donne nelle professioni e negli studi legati alla tecnologia, con solo 1 specialista in TIC su 6 e 1 laureato in scienze, tecnologia, ingegneria e matematica (STEM) su 3 donne.

La Commissione europea ha fissato obiettivi nell'agenda europea per le competenze e nel piano d'azione per l'istruzione digitale per garantire che il 70 % degli adulti disponga di competenze digitali di base entro il 2025. Queste iniziative mirano a ridurre il livello di persone di età compresa tra i 13 e i 14 anni che hanno sottoperformato in informatica e alfabetizzazione digitale dal 30 % (2019) al 15 % nel 2030.

La piattaforma europea per le competenze e l'occupazione digitali è una nuova iniziativa lanciata nell'ambito del programma del meccanismo per collegare l'Europa. Offre informazioni e risorse sulle competenze digitali, nonché opportunità di formazione e finanziamento.

Lo sfondo

Oltre il 70 % delle imprese ha dichiarato che la mancanza di personale con competenze digitali adeguate costituisce un ostacolo agli investimenti. L'Europa si trova anche ad affrontare una carenza di esperti digitali in grado di sviluppare tecnologie all'avanguardia a beneficio di tutti i cittadini.

Un'economia digitale forte alimentata da europei con competenze digitali è fondamentale per l'innovazione, la crescita, l'occupazione e la competitività europea. La diffusione delle tecnologie digitali sta avendo un impatto massiccio sul mercato del lavoro e sul tipo di competenze necessarie nell'economia e nella società. Gli Stati membri, le imprese, i fornitori di formazione, la Commissione europea e altre organizzazioni devono collaborare per colmare il divario di competenze digitali.

Per seguire lo sviluppo della transizione digitale e il divario di competenze digitali, la Commissione pubblica annualmente DESI. Tiene traccia delle prestazioni digitali degli Stati membri in diversi settori per monitorare i progressi e individuare dove sono necessari ulteriori sforzi.

Ultime notizie

L'UE e il Canada varano un partenariato digitale per rafforzare la cooperazione strategica

Oggi l'UE e il Canada hanno rafforzato le loro relazioni in quanto partner strategici e che condividono gli stessi principi nel settore digitale.

Contenuti correlati

Quadro generale

Competenze digitali

L'UE ha sviluppato una serie di politiche e iniziative per aumentare le competenze digitali sia della forza lavoro che dei consumatori.

Per ulteriori approfondimenti

Apprendimento digitale e TIC nell'istruzione

La Commissione europea intende modernizzare l'istruzione e la formazione finanziando la ricerca e l'innovazione e promuovendo le tecnologie digitali utilizzate per l'apprendimento.

Contenuti correlati